INFINITE

INFINITE

Sicurezza e automazione senza compromessi

Infinite CP24
Infinite CP24 XL
Infinite CP128
Infinite CP128 XL
Infinite CP3000
Infinite CP3000 XL

IL SISTEMA INFINITE
INFINITE è un sistema di sicurezza evoluto che costituisce il top della gamma CSI. Questo sistema è basato su tre modelli, tutti in grado di integrare e comprendere in sé tutte le più recenti tecnologie cablate e wireless:
CP24: destinata alla realizzazione di sistemi prettamente rivolti alla sicurezza, con limitate doti di espandibilità e domotica.
CP128: per sistemi di sicurezza con ottime possibilità di espansione e domotica.
CP3000: in grado di integrare la sicurezza con il controllo completo di Home Automation degli edifici.

Il sistema INFINITE permette la realizzazione di sistemi di enormi dimensioni (configurazione massima con Infinite CP3000: oltre 4600 linee filari e 3700 uscite, 256 sensori WLink / RS485, 512 utenti, 128 terminali, 32 sirene su BUS, 32 sirene WLink, 4 comunicatori) e con la tecnologia più avanzata attualmente disponibile nei sistemi di sicurezza e automazione. 

Le strutture hardware e software di INFINITE consentono la realizzazione di sistemi estremamente flessibili, capaci di soddisfare ogni esigenza del vostro sistema di sicurezza e controllo. 
Inoltre, garantisce significative risorse a favore dell'espandibilità, oltre alla possibilità del continuo aggiornamento di ogni componente. 




Solo

Le centrali sono sistemi multifunzionali e completamente autosufficienti. Possono controllare rilevatori delle più diffuse tipologie (connessione filare tradizionale, via radio WLink e su BUS RS485) oltre a numerosi dispositivi wireless WLink, sirene, avvisatori acustico-luminosi. 

Esse dispongono di serie della connettività LAN grazie alla quale possono essere controllate e programmate in modo diretto o tramite CSI Cloud (anche tramite App) e più BUS RS485 per l'interconnessione di moduli periferici (espansioni, rilevatori, comunicatori, moduli vari di input/ output e/o servizi domotici, ecc.). 

Il protocollo radio WLink è intimamente inglobato in INFINITE; sia le centrali che alcuni modelli di espansioni sono in grado di ricevere e inviare comunicazioni Wlink da e verso le periferiche del sistema. E' possibile raggiungere distanze anche oltre diversi km. 

Infinite è semplice da installare e utilizzare, completamente telegestibile, è dotata di memoria storica eventi con una profondità di registrazione virtualmente illimitata.

Solo

CARATTERISTICHE GENERALI


CP24
CP24 XL
CP128
CP128 XL
CP3000
CP3000 XL
Porte I/O
Linee di Ingresso/Uscita filari a bordo (morsetti Input Analog e Input Logic).
Compatibilità delle porte con i rilevatori dotati di uscita analogica DAC (Porte 1 ÷ 12)
e sensori tapparella fast-switch (Porte 13 ÷ 24).
24
(+12 virtuali)
24
(+12 virtuali)
24
(+12 virtuali)
Canali
Canali per sensori wireless (singolarmente identificati su protocollo WLINK) e/o sensori su bus dati RS485.
Ri-programmazione da remoto (via LAN e GPRS) dei rilevatori radio WLINK e seriali RS485.
64
128
256
Utenti
Utenti con chiave Proxy, radiocomando Wlink criptato (mod. Crypto Twin Wlink) o codice numerico (da 4 a 8 cifre).
64
128
512
Gruppi
Gruppi indipendenti (funzionamento a Gruppi) o programmi di attivazione (funzionamento a Programmi).
32
32
32
Terminali
Terminali di controllo del sistema (mod. Starlight, Smallreader, Proxyreader, APE, Access, Access Code).
32
32
128
Porte RS485
Porte seriali RS485 ad alta velocità per la connessione a periferiche compatibili.
2
3
3
Sirene WLink
Sirene autoalimentate radio WLink, aventi molteplici funzioni di allarme e segnalazione.
32
32
32
Sirene RS485
Sirene autoalimentate a connessione seriale, aventi molteplici funzioni di allarme e segnalazione.
32
32
32
Espansioni Ingressi/Uscite
Schede di espansione 24 porte I/O (36 con utilizzo dei multibilanciamenti). Famiglia “IPLUS”, diversi modelli disponibili.
2
32
128
Espansioni Uscite
Schede di espansione a 16 uscite relè, mod. XPO.
2
8
16
Moduli REM
Modulo ingresso/uscita per funzioni domotiche.
16
32
128
Moduli REM WLink
Modulo ingresso/uscita per funzioni domotiche a controllo radio WLink.
16
32
128
Thermopoint / Multisensor
Sensore di temperatura con display / Sensore di parametri ambientali.
2
8
32
PowerController
Modulo misuratore di potenza elettrica 230 VAC / 10 kW (per limitazione carichi).
1
2
8
LAN
Porta LAN per connessione alla rete locale e/o remota (tramite software “MyTool” per PC, app “Infinite”
per smartphones iOS e Android), invio e-mail, connessione CSI Cloud e notifiche push.
1
1

Comunicatori GSM/PSTN
Gestione connessione GSM/GPRS wireless (con modulo Infocel Infinite e/o IConnect) e PSTN (solo mod. IConnect).
1
2
4
LANBUS
Interfaccia di rete LAN per estensione porte RS485.
64
64
64
Voce
Messaggistica vocale preregistrata e personalizzabile tramite MicroSD card, per le segnalazioni vocali locali e tramite GSM.
SI
SI
SI
Orologio e memoria storica
Orologio calendario real-time con gestione automatica anni bisestili e ora legale; batteria di backup integrata;
memoria storica (eventi infiniti) e programmazioni non volatili (flash).
SI
SI
SI
Firmware
Aggiornamento firmware molto semplice, con copia da MicroSD card e in connessione remota via LAN e GPRS.
SI
SI
SI
Domotica
Gestione delle funzioni integrate di automazione dell’edificio e servizi (climatizzazione, irrigazione,
automatismi, illuminazione, parametri ambientali, gestione energia…).
SI
SI
SI

Input/Output
Porte analogiche (input/output)
Le porte analogiche possono essere programmate indistintamente come ingressi analogici o come uscite. In entrambi i casi, esse sono completamente programmabili ed associabili alle varie funzionalità del sistema. Se programmate come ingressi, questi possono essere sdoppiati (multibilanciamento) in modo che ad ogni ingresso fisico possano corrispondere due linee virtuali, individualmente programmabili.

Porte digitali (input/output)
Le porte digitali possono essere programmate indistintamente come ingressi logici o come uscite. In entrambi i casi, esse sono completamente programmabili ed associabili alle varie
funzionalità del sistema.

 
Wireless Wlink
Canali Wireless Wlink
Disponibili di serie, i ricetrasmettitori Wlink in banda 4 ed in banda 8 consentono di sfruttare tutta la potenza del protocollo wireless Wlink. Particolarità esclusiva del sistema, le espansioni Iplus Box Wlink ed Iplus Power consentono di eseguire il routing delle comunicazioni Wlink integrando perfettamente le comunicazioni seriali cablate con le wireless Wlink, e consentendo la perfetta integrazione tra wireless e cablato, permettendo la realizzazione di sistemi ibridi di grandi dimensioni in assoluta semplicità.

Sirene Wireless Wlink
Quando il cablaggio non è possibile o conveniente, il sistema gestisce anche un grande  numero di sirene wireless Wlink, che possono essere anch’esse programmate alle porte di
ingresso o alle varie funzioni del sistema.

Extender Wlink
Per i sistemi wireless o misti particolarmente estesi, gli extenders Wlink garantiscono l’inoltro delle comunicazioni fino a grandi distanze. Essi possono anche essere messi in cascata fra loro, o connessi logicamente ad una Iplus dotata di interfaccia Wlink. Una flessibilità di  comunicazione che non ha precedenti.




 
Seriale RS485
Linee seriali RS485 ad alta velocità
Per le comunicazioni cablate tra i vari componenti del sistema, sono state previste delle linee seriali RS485 ad alta velocità, con esclusivo protocollo dotato di controllo CRC e correzione d’errore. Ogni linea seriale è in grado di pilotare i segnali di ripetizione di bus RB, necessari all’utilizzo degli isolatori di bus IsoBus che consentono la stesura delle linee di comunicazione in situazioni ad elevato disturbo ambientale.

Rilevatori seriali (serie RS)
I rivelatori seriali funzionano connessi ad una linea seriale RS485, al posto dell’usuale connessione ad una porta programmata come ingresso. La connessione seriale semplifica sia il cablaggio che la programmazione del rivelatore, che può essere fatta da remoto, senza dovervi accedere. Cambiare la sensibilità o la portata di un rivelatore risulta pertanto assolutamente semplice, così come la registrazione delle varie cause di allarme, senza
complicati cablaggi. Tutte le informazioni correranno sulla linea seriale. È anche possibile, sempre da remoto, eseguire l’aggiornamento firmware del rivelatore. Una flessibilità d’uso
senza precedenti.

Sirene seriali
Anche il cablaggio e la programmazione di una sirena autoalimentata per esterni diviene più semplice con la connessione seriale. Il sistema gestisce più sirene seriali, con completa programmabilità alle porte di ingresso ed alle funzioni dello stesso.

 
Espandibilità
Espandibilità IPLUS
Qualora le porte di ingresso/uscita non dovessero essere sufficienti, le espansioni IPLUS sono il metodo per aumentare a dismisura le capacità di controllo del sistema. Ogni espansione porta in dote 24 porte fisiche, programmabili come ingressi oppure uscite, con la massima flessibilità. Se programmate come ingressi, si possono gestire fino a 36 ingressi virtuali, grazie al multibilanciamento. Alcune versioni delle IPLUS sono inoltre in grado di gestire il traffico delle comunicazioni wireless Wlink, così come di gestire in autonomia le proprie alimentazioni. Disponibili sia per l’installazione in centrale che con proprio armadietto in
differenti versioni e dimensioni, le espansioni IPLUS sono un componente estremamente flessibile ed in grado di risolvere qualsiasi impianto con una semplicità senza precedenti.

Espandibilità XPO
Disponibili in svariate realizzazioni, a semplice scheda o in contenitore su guida DIN, le espansioni XPO consentono semplici espansioni di uscita, pur senza avere le possibilità di
programmazione delle IPLUS.

Espandibilità REM
I moduli REM consentono ancor più semplici attuazioni in uscita e sono particolarmente indicati per il pilotaggio degli automatismi per tende e tapparelle, ma possono essere
utilizzati per impieghi generici.



 
Lan/App
LAN
Disponibile di serie su tutte le centrali, la porta LAN permette la connessione delle centrali sia come server che in connessione al CSI Cloud, rendendo il sistema raggiungibile da ovunque in assoluta semplicità e sicurezza garantita dall’esclusivo sistema di cifratura a password dinamiche. Di serie sono anche il protocollo SMTP per l’invio delle email che il protocollo DHCP per la connessione veloce alle reti interne.

APP e dotazione software
Applicativi per smartphones (Iphone ed Android) per la gestione da remoto ed in locale del sistema, oltre che una dotazione software per PC standard che consente di eseguire
le operazioni basilari all’utente in assoluta semplicità.

 
Orologio/Timer/Securlux
Orologio calendario
L’orologio calendario di cui è dotata la centrale consente il funzionamento delle molte funzionalità previste legate a particolari orari (ad esempio, i timers), oltre che fare da riferimento per le registrazioni della memoria storica. Una batteria a bottone CR2032 ne garantisce il funzionamento anche quando la centrale dovesse essere disalimentata.

Timer di sistema
Un potente timer di sistema consente di definire molteplici attività automatiche di attivazione / disattivazione sul sistema stesso, sia in modo totale che in modo parziale, anche in
contemporanea con la gestione delle attivazioni da utente. Quando non desiderato, è possibile inibire il timer di sistema, anche solo per specifiche aree.

Timer delle uscite
Componente fondamentale di qualsiasi sistema di automazione, il timer delle uscite è un potente strumento che consente innumerevoli attivazioni e disattivazioni, giornaliere
o settimanali, di luci, automatismi, insegne, automatismi vari. Le attivazioni e le disattivazioni possono essere assoggettate ad un’ora precisa, oppure all’alba od al tramonto, anche in
combinazione tra loro.

Funzione Securlux
Particolarmente utile come deterrente, la funzione Securlux consente di simulare la presenza di persone all’interno degli ambienti protetti tramite l’accensione sequenziale delle luci
in periodi programmabili. Un altro plus a disposizione per aumentare ancora il livello di sicurezza di un edificio.



 
Comunicatori
Una parte importante in qualsiasi sistema di sicurezza è il comunicatore, ed anche qui le funzionalità sono di assoluto vertice. Disponibili sia per sola connessione GSM/GPRS che
combinata con PSTN, i comunicatori possiedono elevatissime capacità programmative, velocità di composizione, connessioni dati, invio email, vocabolario vocale componibile in automatico grazie al software RoboVoice e molto altro ancora. Su CP3000 è inoltre possibile installare più
comunicatori, per un sistema a comunicazioni ridondanti.
 
Terminali
Starlight, Smallreader, Ape
Il sistema è controllabile in modo locale grazie ai terminali touchscreen serie Starlight, disponibili sia per installazione a giorno che per installazione ad incasso, così come dotati di lettore chiavi Proxy o senza, ed ai lettori per chiavi Proxy Smallreader (da incasso) ed Ape (per installazione a giorno).
 
Utenti/Gruppi
Utenti
Un elevato numero di utenti, singolarmente riconoscibili, è associabile alle varie funzionalità del sistema. Per ogni utente sono definibili le abilitazioni, le aree consentite, i periodi
giornalieri o settimanali nei quali possono essere riconosciuti. Un utente è identificabile sia in un codice numerico, che in una chiave di prossimità serie Proxy, che in un radiocomando
Crypto Twin Wlink. Anche in questo, la serie INFINITE non conosce paragoni.

Settorizzazioni o programmi
La libera associazione tra porte di ingresso, canali wireless, rivelatori seriali e i gruppi (o programmi) dell’intero sistema consente la generazione arbitraria di settorizzazioni o programmi di attivazione che soddisfano anche i clienti più esigenti. A sua volta, la libera associazione tra gli utenti ed i settori, consente la gestione anche in multiutenza del sistema, dove ogni utente è abilitato solamente a particolari aree dello stesso. Anche in questo aspetto, INFINITE non
teme paragoni.
 
Gestione alimentazioni
Gruppi di alimentazione periferiche
Per ridurre le possibilità di cortocircuito sulle uscite di alimentazione, sia la centrale che le espansioni Iplus suddividono in gruppi distinti le uscite per l’alimentazione delle periferiche e dei rivelatori. Ogni gruppo è protetto da un differente fusibile autoripristinante.

Check batteria
Per tenere sempre sotto controllo lo stato delle batterie ricaricabili impiegate, il sistema consente la programmazione di periodi di test durante i quali la tensione di carica viene
monitorata in assenza della carica a tampone. Quando questo test dovesse rilevare una capacità di batteria non più sufficiente, l’utente viene allertato, così come l’assistenza,
a seconda delle programmazioni. Questa funzionalità è disponibile anche per le espansioni IPLUS POWER.

Powercontroller
Moduli di misura consumi di corrente a 230Vca, i Powercontroller consentono, oltre alla misurazione dei consumi istantanei, anche la limitazione dei carichi grazie alle potenti capacità programmative del sistema. Anche per essi, sono determinabili aree differenziate nella cui programmazione è possibile impostare sia la limitazione che l’eventuale ripristino automatico.


 
Memoria
Memoria storica
Registrazione illimitata degli eventi accaduti al sistema grazie all’archiviazione su microSD card.

MicroSD card
La grande capacità di memorizzazione della microSD card, anch’essa di serie, consente al sistema di essere pronto per tutte le funzionalità future, così come le permette il funzionamento in tutta sicurezza del bootloader per l’aggiornamento del firmware da remoto (il nuovo firmware viene completamente ricevuto e registrato in SD card, con tanto di verifica, prima di avviare l’aggiornamento vero e proprio) ed in locale (è sufficiente copiare il nuovo firmware sulla microSD card ed alimentare la centrale per ottenerne l’aggiornamento in pochi secondi). La microSD card è anche supporto per la memoria storica del sistema, che crea un
file per ogni anno di funzionamento, rendendola pressoché illimitata.
 
Domotica
Gestione clima (caldo/freddo)
Un sistema domotico non può prescindere dalla gestione del clima. Le centrali CP3000 gestiscono il clima multizona, sia per il riscaldamento che per il raffrescamento, consentendo sia di programmare le temperature desiderate settimanalmente, sia di consentire all’utente il funzionamento in manuale.

Thermopoint
I sensori di temperatura Thermopoint consentono di rilevare la temperatura delle varie aree e di gestire il riscaldamento ed il raffrescamento in modo automatico e manuale. Ogni Thermopoint fa riferimento ad una zona particolare, consentendo la suddivisione in svariate aree completamente indipendenti.

Gestione irrigazione
Fino a 4 settori di irrigazione indipendenti possono essere gestiti, con comandi valvola sequenziali e gestione switch tra l’eventuale pozzo e l’acquedotto, programmazione settimanale e verifica sensori di umidità/pioggia.

Gestione Autolux
La funzione Autolux consente di utilizzare, in periodi programmabili (o semplicemente nei periodi tra il tramonto e l’alba), i rivelatori del sistema di sicurezza come rivelatori per accensione luci, indipendentemente dalle loro funzioni legate all’antintrusione. La funzione è attivabile e disattivabile in modo semplice dall’utente.

Gestione alba/tramonto
Per i sistemi che non dovessero o non potessero essere dotati di un crepuscolare tradizionale, è possibile abilitare il calcolo di alba e tramonto in ragione della città di riferimento più vicina a quella nel quale è installato fisicamente il sistema. Sono inoltre programmabili correzioni di svariati minuti, o ore, nei casi particolari.

Gestione automatismi
Comandi automatici e manuali per zone differenziate consentono di aprire o chiudere finestre, tendaggi, tapparelle, anche in corrispondenza di particolari eventi quali pioggia, vento, od al crepuscolo oppure all’alba.

Gestione consumi elettrici
Mai più interruzioni elettriche per sovraccarico; la gestione dei consumi elettrici consente di conoscerne i consumi istantanei ed automaticamente pilotare le disconnessioni programmate
dei carichi prescelti ed eventualmente le riconnessioni alla diminuzione dei consumi totali. Anche in questo caso, il tutto su più zone indipendenti.
 
Gestione comandi domotici
Comandi preprogrammati consentono di avere disponibili azionamenti vari al solo tocco di un dito sui terminali con touchscreen o tramite le App.






 
Bootloader
Per la centrale e per le espansioni IPlus, i terminali Starlight, i rivelatori RS ed i comunicatori sono stati previsti bootloader in grado di consentire da remoto l’aggiornamento firmware,
anche con la possibilità di aggiornamento automatico per famiglie di periferiche.
 
Armadi componibili con predisposizione antenne
Un sistema componibile di armadi consente da subito la
scelta della dimensione più adatta al proprio progetto ed in
proiezione futura la successiva espandibilità senza limiti del
sistema, in varie direzioni. Per i sistemi wireless Wlink, sono
disponibili appositi kit antenna con ground plane integrato e
cover estetica protettiva.
 

Block Diagram

Block Diagram

Mettiti in contatto con CSI per maggiori informazioni: +39 011.966.10.07

Il nostro team è a tua disposizione per informazioni d'acquisto e supporto tecnico. Contattaci